Gatta ci Cover (Associazione Culturale Ustioni)

Locandina evento


Preziario
Ingresso Libero
Informazioni

I gruppi di Verona che partecipano a Gatta ci Cover provengono dai più disparati generi musicali e sono:

• Regina Mab (rock d’autore)
• Nicola Sartori (cantautorato)
• Anteo (post rock)
• Circo San Vito (alt folk)
• Kogwar (death metal)
• Ultimo Attuale Corpo Sonoro (punk/sperimentale)
• Canadians (pop rock)
• Lavoirlinge (hard rock)

link: www.ustioniedizioni.it/gattacicover

Rappresentazioni in sala

Descrizione evento

Gatta ci Cover è un festival musicale assolutamente originale, nuovo e innovativo. Un festival che dimostra, ancora una volta, una scena veronese vispa e ricca di idee.
Gatta ci cover è nato dalla collaborazione dell'Associazione Culturale Ustioni con l'Associazione Amarelo ONLUS.
La serata si svolge sabato 7 marzo 2009 al Teatro Nuovo di San Michele Extra, Verona.
Ma cos’è Gatta ci Cover?
Un’occasione di “invertire per divertire”. Un festival in cui otto band veronesi hanno accettato di mettersi in gioco, proponendo dal vivo le cover degli altri gruppi veronesi.
Sabato 7 marzo ciascuno degli otto gruppi proporrà due brani dal vivo. Il primo sarà preso dal proprio repertorio, il secondo sarà una cover version di un brano che sarà eseguito immediatamente dopo a cura di un secondo gruppo, autore del brano stesso; questo secondo gruppo proporrà poi a sua volta una cover di un brano di un terzo gruppo, il quale suonerà subito dopo e così via a catena. In questo modo lo spettatore avrà la possibilità di ascoltare di seguito la versione originale e la cover dello stesso pezzo, arrangiata tuttavia in maniera drasticamente diversa grazie alla diversa estrazione musicale dei gruppi in cartellone.
I gruppi si sono iscritti in autonomia, all’insaputa gli uni degli altri, esprimendo “alla cieca” dei gruppi di cui avrebbero preferito fare le cover. Sulla base delle preferenze espresse e degli incastri che si sono naturalmente andati a creare è stata stilata la scaletta.
La canzone che il gruppo suonerà dal proprio repertorio è stata infatti indicata dal gruppo che ne farà la cover; pertanto, ciascun gruppo ha scelto solamente la cover che farà.